VARIANTI AL REGOLAMENTO URBANISTICO

Ultima modifica 23 settembre 2021

1) APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI COMPLETAMENTO E ADEGUAMENTO DEL PARCHEGGIO PUBBLICO SITUATO IN LOCALITA' NAVACCHIO, VIA PALAU-VIA SASSARI CON CONTESTUALE ADOZIONE DI VARIANTE AL VIGENTE REGOLAMENTO URBANISTICO

Con DCC n.59 del 22.04.2021, esecutiva, è stato approvato il progetto sopra descritto ed è stata contestualmente adottata, ai sensi dell'art.19 del DPR 327/2001  e dell'art.34 della LR 65/2014 e ss.mm.ii., la variante al regolamento urbanistico vigente comportante l'assoggettamento dell'intera area oggetto dell'opera pubblica alla disciplina dell'art.21.4 delle NTA vigenti quali "Aree per parcheggi".

L'avviso di approvazione del progetto con contestuale variante urbanistica è stato pubblicato sul BURT n.20 Parte II del 19.05.2021; dato atto che nei 30 di pubblicazione sul BURT dell'avviso di adozione della variante in oggetto non sono pervenute osservazioni, come attestato dalla Relazione del Responsabile del Procedimento, l'efficacia della variante decorre dalla data di pubblicazione del relativo avviso sul BURT n.26 Parte II del 30.06.2021.

 

2) VARIANTI AUTORITA' IDRICA TOSCANA (A.I.T.):

a) PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICHI FOGNARI NAVACCHIO II° STRALCIO”

  • Con Decreto del Direttore Generale dell' Autorità Idrica Toscana n.54 del 20.05.2021 è stato approvato dalla Autorità Idrica Toscana (A.I.T), come disposto all'art.158bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm.ii. e all'art.22 della LR 69/2011, il progetto definitivo con contestuale variante urbanistica, ai sensi dell' art.34 LR 65/2014 e ss.mm.ii, denominato “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICHI FOGNARI NAVACCHIO II STRALCIO”; l'avviso di variante è stato pubblicato da A.I.T. sul BURT n.5 Parte II del 03.02.2021 e da tale data sono decorsi i 30 (trenta) giorni entro i quali chiunque poteva prendere visione della documentazione e presentare osservazioni. Concluso tale periodo senza osservazioni è stata redatta la Determinazione di conclusione positiva della Conferenza dei Servizi decisoria, indetta ai sensi dell'art.14 e seguenti della L 241/1990 e dell'art.22 c.1 della LR 69/2011, per l'approvazione definitiva pubblicata sul  BURT n.24 Parte II del 16.06.2021; da tale data decorre l'efficacia della variante urbanistica.

 

 

b) PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO “INTERVENTO DI RECUPERO SCARICHI SU VIA DI MEZZO NORD NEL COMUNE DI CASCINA”

  • Con Decreto del Direttore Generale dell'Autorità Idrica Toscana n. 27 del 15.03.2021 è stato approvato dalla Autorità Idrica Toscana (A.I.T), come disposto all'art.158bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm.ii. e all'art.22 della LR 69/2011, il progetto definitivo con contestuale variante urbanistica, ai sensi dell' art.34 LR 65/2014 e ss.mm.ii, denominato “INTERVENTO DI RECUPERO SCARICHI SU VIA DI MEZZO NORD NEL COMUNE DI CASCINA”; l'avviso di variante è stato pubblicato da A.I.T. sul BURT n.50 parte II del 09.12.2020 e da tale data sono decorsi i 30 (trenta) giorni entro i quali chiunque poteva prendere visione della documentazione e presentare osservazioni. Concluso tale periodo senza osservazioni è stata redatta la Determinazione di conclusione positiva della Conferenza dei Servizi decisoria, indetta ai sensi dell'art.14 e seguenti della L 241/1990 e dell'art.22 c.1 della LR 69/2011, per l'approvazione definitiva pubblicata sul BURT n.12 Parte II del 24.03.2021; da tale pubblicazione decorre altresì l'efficacia della variante urbanistica.
  • Elaborati allegati al Decreto n.27/2021

 

c) PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICO ZONA ARTIGIANALE III° STRALCIO-VIA NAZARIO SAURO”

  • Con Decreto del Direttore Generale dell'Autorità Idrica Toscana n. 66 del 30.06.2021 è stato approvato dalla Autorità Idrica Toscana (A.I.T), come disposto all'art.158bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm.ii. e all'art.22 della LR 69/2011, il progetto definitivo con contestuale variante urbanistica, ai sensi dell' art.34 LR 65/2014 e ss.mm.ii, denominato “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICO ZONA ARTIGIANALE III STRALCIO-VIA NAZARIO SAURO” pubblicando altresì l'avviso di variante sul BURT n.6 Parte II del 10.02.2021; da tale data sono decorsi i 30 (trenta) giorni entro i quali chiunque poteva prendere visione della documentazione e presentare osservazioni. Concluso tale periodo senza osservazioni è stata redatta la Determinazione di conclusione positiva della Conferenza dei Servizi decisoria, indetta ai sensi dell'art.14 e seguenti della L 241/1990 e dell'art.22 c.1 della LR 69/2011, per l'approvazione definitiva pubblicata sul BURT n.28 Parte II del 14.07.2021; da tale pubblicazione decorre altresì l'efficacia della variante urbanistica.
  •  Elaborati allegati al Decreto n.66/2021

 

d) PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICO ZONA ARTIGIANALE CASCINA II° STRALCIO”

Con Decreto del Direttore Generale dell'Autorità Idrica Toscana n. 65 del 30.06.2021 è stato approvato dalla Autorità Idrica Toscana (A.I.T), come disposto all'art.158bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm.ii. e all'art.22 della LR 69/2011, il progetto definitivo con contestuale variante urbanistica, ai sensi dell' art.34 LR 65/2014 e ss.mm.ii, denominato “INTERCETTAZIONE E COLLETTAMENTO SCARICO ZONA ARTIGIANALE CASCINA II STRALCIO” pubblicando altresì l'avviso di variante sul BURT n.6 Parte II del 10.02.2021; da tale data sono decorsi i 30 (trenta) giorni entro i quali chiunque poteva prendere visione della documentazione e presentare osservazioni. Concluso tale periodo senza osservazioni è stata redatta la Determinazione di conclusione positiva della Conferenza dei Servizi decisoria, indetta ai sensi dell'art.14 e seguenti della L 241/1990 e dell'art.22 c.1 della LR 69/2011, per l'approvazione definitiva pubblicata sul BURT n.28 parte II del 14 07 2021 ; da tale pubblicazione decorre altresì l'efficacia della variante urbanistica.

 

e) PROGETTO DEFINITIVO "INTERCETTAZIONE SCARICHI FOGNARI NELLE LOCALITA' ZAMBRA VIA DI MEZZO NORD E COLLEGAMENTO ALLA RETE FOGNARIA GIA' INDIRIZZATA AL DEPURATORE COMUNALE DI SAN PROSPERO"

In data 26.08.2021, in ottemperanza a quanto disposto dagli artt.11 comma 2 e 16 comma 4 del DPR 327/2001 e ss.mm.ii  e dall'art.7 e seguenti della Legge 241/1990 e ss.mm.ii,  è stato pubblicato all'Albo Pretorio Comunale l' "AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO FINALIZZATO ALL'APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO, DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITA' E CONTESTUALE APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO". La Società ACQUE S.p.A., Gestore del Servizio Idrico Integrato, costituisce Autorità Espropriante per la realizzazione dell’intervento in oggetto. Richiamato quanto disposto agli artt.10 comma 1 lett. d) e 22, comma 4 della LRT n° 69/2011, in merito all’approvazione da parte dell’Autorità Idrica Toscana (AIT) dei Progetti Definitivi delle nuove opere e dei nuovi interventi previsti nel Piano di Ambito e visto altresì l’art.13ter della Convenzione di Gestione con ACQUE S.p.A., l’Autorità Idrica Toscana – Conferenza Territoriale n° 2 “Basso Valdarno”, a seguito dall’avvenuta comunicazione degli Avvisi di Avvio Procedimento, convocherà specifica Conferenza dei Servizi finalizzata all’approvazione del progetto definitivo delle opere indicate in oggetto.

Contestualmente all’approvazione del Progetto Definitivo verrà apposto il Vincolo Espropriativo sulle aree necessarie alla realizzazione dell’intervento e da tale approvazione conseguirà la dichiarazione di pubblica utilità delle opere previste, ovvero la disposizione delle occupazioni temporanee delle aree di cantiere.

A partire dalla pubblicazione sull'Albo Pretorio, pertanto, gli interessati potranno fornire alla "Società Acque spa" entro e non oltre 30 giorni (25.09.2021) eventuali osservazioni, memorie scritte e/o documenti ed ogni altro elemento ritenuto utile, che l’Ente Espropriante avrà l’obbligo di valutare, ove siano pertinenti all’oggetto del Procedimento.

Di seguito il link per accedere alla pubblicazione del succitato Avviso su Albo Pretorio con n.registro 2351:

https://cascina.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/dettaglio-albo-pretorio?p_p_id=jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet&p_p_lifecycle=0&p_p_state=normal&p_p_mode=view&p_p_col_id=column-2&p_p_col_count=1&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page-parent=0&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page=9370

 

 

f) PROGETTO DEFINITIVO "INTERCETTAZIONE SCARICHI FOGNARI IN LOCALITA' VISIGNANO-NAVACCHIO E COLLEGAMENTO ALLA RETE FOGNARIA GIA' INDIRIZZATA AL DEPURATORE COMUNALE DI SAN PROSPERO"

In data 26.08.2021, in ottemperanza a quanto disposto dagli artt.11 comma 2 e 16 comma 4 del DPR 327/2001 e ss.mm.ii  e dall'art.7 e seguenti della Legge 241/1990 e ss.mm.ii,  è stato pubblicato all'Albo Pretorio Comunale l' "AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO FINALIZZATO ALL'APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO, DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITA' E CONTESTUALE APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO". La Società ACQUE S.p.A., Gestore del Servizio Idrico Integrato, costituisce Autorità Espropriante per la realizzazione dell’intervento in oggetto. Richiamato quanto disposto agli artt.10 comma 1 lett. d) e 22, comma 4 della LRT n° 69/2011, in merito all’approvazione da parte dell’Autorità Idrica Toscana (AIT) dei Progetti Definitivi delle nuove opere e dei nuovi interventi previsti nel Piano di Ambito e visto altresì l’art.13ter della Convenzione di Gestione con ACQUE S.p.A., l’Autorità Idrica Toscana – Conferenza Territoriale n° 2 “Basso Valdarno”, a seguito dall’avvenuta comunicazione degli Avvisi di Avvio Procedimento, convocherà specifica Conferenza dei Servizi finalizzata all’approvazione del progetto definitivo delle opere indicate in oggetto.

Contestualmente all’approvazione del Progetto Definitivo verrà apposto il Vincolo Espropriativo sulle aree necessarie alla realizzazione dell’intervento e da tale approvazione conseguirà la dichiarazione di pubblica utilità delle opere previste, ovvero la disposizione delle occupazioni temporanee delle aree di cantiere.

A partire dalla pubblicazione sull'Albo Pretorio, pertanto, gli interessati potranno fornire alla "Società Acque spa" entro e non oltre 30 giorni (25.09.2021) eventuali osservazioni, memorie scritte e/o documenti ed ogni altro elemento ritenuto utile, che l’Ente Espropriante avrà l’obbligo di valutare, ove siano pertinenti all’oggetto del Procedimento.

Di seguito il link per accedere alla pubblicazione del succitato Avviso su Albo Pretorio con n.registro 2352:

https://cascina.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/dettaglio-albo-pretorio?p_p_id=jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet&p_p_lifecycle=0&p_p_state=normal&p_p_mode=view&p_p_col_id=column-2&p_p_col_count=1&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page-parent=0&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page=9370

 

 

g) PROGETTO DEFINITIVO "INTERCETTAZIONE SCARICHI FOGNARI NELLE LOCALITA' MARCIANA VIA INTERNA E FORNACETTE CON COLLEGAMENTO ALLA RETE FOGNARIA GIA' INDIRIZZATA AL DEPURATORE COMUNALE DI SAN PROSPERO"

In data 26.08.2021, in ottemperanza a quanto disposto dagli artt.11 comma 2 e 16 comma 4 del DPR 327/2001 e ss.mm.ii  e dall'art.7 e seguenti della Legge 241/1990 e ss.mm.ii,  è stato pubblicato all'Albo Pretorio Comunale l' "AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO FINALIZZATO ALL'APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO, DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITA' E CONTESTUALE APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO". La Società ACQUE S.p.A., Gestore del Servizio Idrico Integrato, costituisce Autorità Espropriante per la realizzazione dell’intervento in oggetto. Richiamato quanto disposto agli artt.10 comma 1 lett. d) e 22, comma 4 della LRT n° 69/2011, in merito all’approvazione da parte dell’Autorità Idrica Toscana (AIT) dei Progetti Definitivi delle nuove opere e dei nuovi interventi previsti nel Piano di Ambito e visto altresì l’art.13ter della Convenzione di Gestione con ACQUE S.p.A., l’Autorità Idrica Toscana – Conferenza Territoriale n° 2 “Basso Valdarno”, a seguito dall’avvenuta comunicazione degli Avvisi di Avvio Procedimento, convocherà specifica Conferenza dei Servizi finalizzata all’approvazione del progetto definitivo delle opere indicate in oggetto.

Contestualmente all’approvazione del Progetto Definitivo verrà apposto il Vincolo Espropriativo sulle aree necessarie alla realizzazione dell’intervento e da tale approvazione conseguirà la dichiarazione di pubblica utilità delle opere previste, ovvero la disposizione delle occupazioni temporanee delle aree di cantiere.

A partire dalla pubblicazione sull'Albo Pretorio, pertanto, gli interessati potranno fornire alla "Società Acque spa" entro e non oltre 30 giorni (25.09.2021) eventuali osservazioni, memorie scritte e/o documenti ed ogni altro elemento ritenuto utile, che l’Ente Espropriante avrà l’obbligo di valutare, ove siano pertinenti all’oggetto del Procedimento.

Di seguito il link per accedere alla pubblicazione del succitato Avviso su Albo Pretorio con n.registro 2353:

https://cascina.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/dettaglio-albo-pretorio?p_p_id=jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet&p_p_lifecycle=0&p_p_state=normal&p_p_mode=view&p_p_col_id=column-2&p_p_col_count=1&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page-parent=0&_jcitygovmenutrasversaleleftcolumn_WAR_jcitygovalbiportlet_current-page=9370