Regione Toscana

Sentieri delle libertà e delle resistenze

Ultima modifica 5 aprile 2018
Sentieri dele libertà e delle resistenze

I Sentieri della Libertà e delle Resistenze nascono dalla collaborazione fra il Comune di Cascina, l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Lucca (ISREC) e l'Istituto di Istruzione Superiore "Antonio Pesenti" di Cascina, con la finalità di individuare i protagonisti e le esperienze che sul territorio comunale hanno alimentato l'antifascismo e la resistenza, fatto i conti con il dramma della guerra e contribuito alla costruzione della democrazia repubblicana. Il percorso prende avvio da Piazza Martiri della Libertà, luogo simbolico di concentramento di monumenti che ricordano i protagonisti delle diverse fasi del lungo processo di acquisizione della libertà. I Sentieri si snodano attraverso i luoghi in cui vennero uccisi gli antifascisti cascinesi, come Comasco Comaschi, e proseguono attraverso quei siti che testimoniano il passaggio della guerra e la presenza degli eserciti stranieri: quelli in cui i soldati nazisti perpetrarono stragi civili, oppure i luoghi simbolo delle distruzioni provocate dai bombardamenti Alleati e tedeschi. Le località mappate ricordano inoltre coloro che combatterono e perirono per la libertà: partigiani come Rodolfo Berretta e Nevilio Casarosa, fino al primo sindaco della liberazione, Ideale Guelfi.

Consulta anche il sito dell'Istituto Storico della Resistenza di Lucca (ISREC)

Un ringraziamento particolare alla dott.ssa Francesca Gori dell'lSREC di Lucca per la professionalità mostrata nella ricerca delle fonti documentarie, al dott. Davide Tonelli dell'Ufficio Urbanistica per la realizzazione della mappa dei Sentieri della Libertà e delle Resistenze, al Settore Opere Pubbliche ed al Centro Elaborazione Dati del Comune di Cascina per la disponibilità e il contributo dato alla realizzazione del progetto.

  • DA 1 a 6, 9, 10, 12, 13, 15: EPISODI RIFERITI ALLA GUERRA E ALLA RESISTENZA (in ROSSO sulla mappa)
  • 7, 8, 11: EPISODI COLLEGATI AL FASCISMO/ANTIFASCISMO (in VERDE sulla mappa)
  • 14 e 16: PERIODO DELLA LIBERAZIONE E RICOSTRUZIONE (in BLU sulla mappa)

Legenda

Allegato 824.00 KB formato jpg
Scarica

Zoom Mappa

Allegato 1.10 MB formato jpg
Scarica