Regione Toscana

Santuario della Madonna dell'acqua

Ultima modifica 5 aprile 2018

Allontanandoci dal cento storico di Cascina, percorrendo la Tosco-Romagnola in direzione di Pontedera, troviamo sulla nostra sinistra il santuario della Madonna dell'Acqua. Edificio a croce greca costruito su progetto dell'architetto Jacopo Maruscelli (1613-1619), presenta un originale sistema di copertura a capriate con travi decorate. L'esterno è rivestito in mattoni a faccia vista con un portale d'ingresso in pietra serena. Il campanile in mattoni a pianta quadrata (1642) è sormontato da una cupola. All'interno, sull'altare maggiore, è collocato un affresco anonimo del 500 che raffigura la Madonna in trono con il Bambino

Approfondimento

Allegato 368.00 KB formato pdf
Scarica