Regione Toscana

Servizio di Trasporto Scolastico

Ultima modifica 11 febbraio 2019

Il Comune di Cascina gestisce il servizio di trasporto scolastico tramite la società Amicobus s.r.l. Costituita dal Comune nel 2006 è una società a totale capitale pubblico che tramite la propria struttura si occupa di espletare il servizio di trasporto scolastico per gli alunni e le alunne delle strutture scolastiche presenti sul territorio comunale, sulla base dei bacini di utenza scolastici, nonchè ulteriori servizi sussidiari di trasporto aventi comunque finalità educative e/o ricollegabili all'ambito scolastico (uscite didattiche).

Il servizio di sorveglianza a bordo dello scuolabus, obbligatorio per i bambini e le bambine della scuola dell'infanzia e facoltativo per gli altri ordini di scuola, è a cura e spese dell'Amministrazione comunale che lo effettua affidandolo a soggetti terzi.

Le domande per accedere al servizio di trasporto scolastico vanno inoltrate agli uffici comunali competenti, utilizzando la modulistica appositamente prevista dal 16 Aprile al 31 Maggio 2018.

Per coloro (escluso utenti del doposcuola) che usufruiranno per l'intero anno scolastico di solo andata o solo ritorno l'art. 5 del Regolamento sul Trasporto scolastico prevede la riduzione del 25% della relativa tariffa

Per comunicare l'eventuale rinuncia utilizzare l'apposito modulo cliccando qui

Le quote di compartecipazione degli utenti per l'espletamento del servizio sono stabilite annualmente dall'Amministrazione Comunale sulla base del reddito ISEE. La richiesta di agevolazione della quota ordinaria deve essere presentata agli uffici comunali competenti, utilizzando l'apposito modulo e facendolo pervenire dal 26 giugno al 31 agosto 2017 con le seguenti modalità:

  • consegnandolo allo Sportello Informativo della Macrostruttura Educativo e Socio-Culturale in Viale C. Comaschi n. 116 in Cascina, piano 1°, nei giorni di lunedì, martedì e giovedì ore 9.00-13.00 e martedì pomeriggio ore 15.30-17.30;
  • via fax al numero 050 - 719334 con allegata copia del documento in corso di validità del richiedente;
  • per posta elettronica con allegata copia del documento in corso di validità del richiedente, al seguente indirizzo:
    ldipaco@comune.cascina.pi.it, oppure ldipaco@pec.comune.cascina.pi.it (Lucia Di Paco)

E' istituita ed è attiva un'apposita commissione di vigilanza sulla qualità del servizio offerto, composta da tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nel processo di erogazione del servizio (Comune, genitori, insegnanti, Amicobus). Per maggiori informazioni consultare la sezione "Commissione Trasporto". 

Contatti: U.O.C. Trasporto scolastico
Sede: V.le Comaschi, 116 (piano 1°)  - 56021 Cascina (PI) tel. 050 719297 fax 050 719334

Orario di apertura al pubblico: 

  • Lunedì - Martedì - Giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 
  • Martedì pomeriggio dalle ore 15:30 alle ore 17:30

La carta del servizio trasporto

Scarica la carta del Servizio trasporto

La Carta del Servizio è un documento che serve ad informare e a guidare il cittadino, allo scopo di conoscere meglio le prestazioni che si possono ottenere dai servizi comunali. Con la carta il Comune di Cascina si impegna a migliorare la qualità del servizio erogato, affinché sia sempre in linea con le esigenze e con le aspettative dei cittadini, fino ad arrivare alla loro piena soddisfazione. La Carta non è una semplice “Guida ai Servizi Comunali”, non è un documento che viene prodotto una volta per tutte, non è un semplice atto burocratico. 
La Carta dei Servizi si propone di costituire un “patto” concreto ponendo le basi e le regole per un nuovo rapporto tra il Comune ed i Cittadini/Utenti. Con essa si introducono il concetto di “livello minimo di qualità del servizio” cui il cittadino ha diritto. Di conseguenza l’Amministrazione Comunale ha il dovere di verificare il rispetto di tale livello ed il relativo grado di soddisfazione dei Cittadini/Utenti.
La Carta dei Servizi può essere quindi definita un “contratto” tra Amministrazione comunale e Cittadini, predisposto e diffuso affinché questi ne prendano consapevolezza.