Regione Toscana

Commissione territoriale per il contrasto del disagio abitativo

Ultima modifica 5 marzo 2018

L'amministrazione comunale informa che, in attuazione della Legge Regionale 12 dicembre 2012, n. 75, è stata istuita la COMMISSIONE TERRITORIALE PER IL CONTRASTO DEL DISAGIO ABITATIVO, con competenza, oltre che sul nostro territorio comunale, su tutti i comuni del LODE Pisano.Tale organismo ha lo scopo di fronteggiare i problemi di ordine sociale connessi con la crescita del numero degli sfratti che si va registrando nell'ultimo periodo e cerca di agevolare  i nuclei familiari che si trovano in situazione di sfratto per finita locazione o morosità incolpevole, facilitando il passaggio da casa a casa ed il reperimento di una idonea sistemazione abitativa.

Gli interessati (coloro che si trovino in situazione di sfratto per  finita locazione o morosità incolpevole, che presentino un ISE non superiore a € 35.000 e un ISEE non superiore ad € 20.000 e non siano titolari di diritti di proprietà o usufrutto su un'abitazione adeguata al proprio nucleo familiare) possono presentare domanda di Richiesta di intervento alla Commissione territoriale sopra citata utilizzando la modulistica scaricabile aI seguenti link:

Le domande devono essere compilate unicamente sui moduli predisposti dal Comune di Cascina reperibili sul sito www.comune.cascina.pi.it e distribuiti presso:

  •  UFFICIO URP, via Palestro 2 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30; il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00;
  •  FRONT-OFFICE dei Servizi Sociali ,viale Comaschi 116 il martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Le domande di partecipazione redatte sotto forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R 445/2000, dovranno essere presentate esclusivamente a mano, presso il FRONT-OFFICE DEI SERVIZI SOCIALI, Corso G. Matteotti, 3 nell’orario di apertura al pubblico:

  • martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;
  •  giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.