Regione Toscana

Bonus idrico nazionale e bonus integrativo

Ultima modifica 21 gennaio 2019

Le famiglie che si trovano in condizioni economiche disagiate potranno usufruire delle agevolazioni tariffarie per i consumi idrici. Dal 1 gennaio 2018 gli utenti in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare distintamente DOMANDA DI BONUS IDRICO NAZIONALE e, nelle regioni in cui è previsto, di BONUS SOCIALE IDRICO INTEGRATIVO secondo la proceduta individuata nei Comuni di appartenenza.

CONTRIBUTO IDRICO NAZIONALE 

Dal 1 luglio 2018 (fino a fine anno) le famiglie utenti diretti e indiretti del Servizio Idrico che si trovano in particolari situazioni socio-economiche disagiate possono usufruire, per i consumi idrici, delle agevolazioni tariffarie decise dall' Autorità di Regolazione per energia, Reti e ambiente (ARERA). Per info sui requisiti e le modalità di richiesta clicca qui

Per scaricare la modulistica clicca sul seguente link http://www.sgate.anci.it/?q=documentazione

CONTRIBUTO SOCIALE IDRICO INTEGRATIVO

Che cos'è
Il Regolamento Regionale AIT per l'attuazione delle agevolazioni tariffarie a carattere sociale per il Servizio Idrico ha istituito una forma di rimborso tariffario alle cosidette "utenze deboli", ovvero per coloro che versano in condizioni socio- economiche disagiate.

Chi ne ha diritto
Hanno diritto a tale prestazione: nuclei familiari con indicatore ISEE uguale o inferiore a quello determinato di anno in anno dall'Ente indicato nel bando.

Come si ottiene
I soggetti che possono far richiesta di agevolazione tariffaria devono  essere titolari di fornitura domestica residente o nel caso di utenze aggregate residenti presso il corrispondente indirizzo di fornitura e comunque dovranno rientrare nella tipolagia socio- economica corrispondente a quella che viene definita "utenza debole" . Per ottenere l' agevolazione dovrà essere presentata domanda utilizzando il modulo predisposto dall'Amministrazione Comunale .

A chi rivolgersi
I moduli di domanda possono essere ritirati presso il Comune di Cascina:

  • UFFICIO URP, via Palestro 2 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30; il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00;
  • FRONT-OFFICE de Servizi Sociali ,viale Comaschi 116 il martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il giovedi pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Con determina n. 472 del 15.05.2018 è stato approvato il bando 2018 per i rimborsi idrici (relativi ai consumi dell'anno 2017) e la relativa modulistica;

Con determina n. 694 del 24.07.2018 è stata pubblicata all'albo pretorio la GRADUATORIA DEFINITIVA relativa al bando 2018 per i rimborsi idrici.

Con determina n. 624 del 03.07.2018 è stata pubblicata all'albo pretorio la GRADUATORIA PROVVISORIA relativa al bando 2018 per i rimborsi idrici.

Si ricorda che, secondo il disposto del bando, è possibile fare RICORSO durante i primi 10 giorni della pubblicazione (ENTRO IL 12.07.2018) della graduatoria provvisoria all’Albo Pretorio; gli interessati potranno inoltrare opposizione avverso la graduatoria provvisoria, utilizzando il modello apposito, indirizzato al Servizio Sociale e Casa, con le modalità previste dall'art. 7 del bando.

Anni precedenti

Anno 2017