“Premio Toscana Città di Cascina”: aperte le iscrizioni al concorso pianistico

Pubblicato il 24 ottobre 2022 • Cultura
PREMIO TOSCANA - CITTA’ DI CASCINA
Concorso pianistico regionale rivolto a giovani pianisti toscani.
 
21-25 giugno 2023
Direzione artistica M° Daniel Rivera
 
 
La Regione Toscana, nell’ambito del progetto “Toscanaincontemporanea2022” e il Comune di Cascina (PI) indicono il “Premio Toscana Città di Cascina” concorso pianistico regionale, con la Direzione Artistica del M° Daniel Rivera. 
Il concorso, a categorie, è aperto a pianisti cittadini italiani o stranieri, residenti in Toscana, dalla più tenera età fino i 35 anni, ed è rivolto a studenti di Conservatori, Accademie, Licei Musicali, Scuole Medie ad indirizzo musicale, Scuole private di musica, studenti privati.
L’evento ha un duplice scopo che, essenzialmente, e` quello di sostenere la cultura musicale e valorizzare i giovani musicisti toscani mettendo in evidenza il loro talento, incoraggiandoli e gratificandoli nello studio del pianoforte; in secondo luogo, ma non meno importante, e` quello di promuovere turisticamente, oltre che culturalmente, il territorio. 
 
Direzione artistica
 
Daniel Rivera, rinomato pianista di fama internazionale, argentino di nascita, ma residente in Toscana dagli anni ’70.  La vittoria nel 1973 del Premio “Scaramuzza” a Buenos Aires, lo porta in Italia dove prosegue gli studi in con A.Specchi, M.Tipo e L.Hoffmann. 
Giovane studente, salì alla ribalta grazie alle premiazioni in importanti concorsi pianistici internazionali, tra i quali Busoni, Ciani, Pozzoli, Rina Sala Gallo, Cata Monti, Beethoven di Vienna, Reine Elisabeth di Bruxelles, Liszt-Bartók di Budapest e il Paloma O'Shea di Santander.
Le vittorie segnano l’inizio di una luminosa carriera concertistica. Tra le sue moltissime registrazioni radiofoniche e discografiche, i CD per la IRCO Cosentino, etichetta dei due leggendari concerti tenuti a Rosario nel 2012 assieme a Martha Argerich (ne è stato l’artefice del ritorno in Argentina). E’ didatta di chiara fama presso istituti di alto perfezionamento e presidente di giuria in concorsi internazionali. 
Rosario, la sua città, lo ha insignito come "Artista illustre e Ambasciatore della Musica". 
Nel 2019 riceve il Premio Konex, in Argentina, prestigioso premio riservato a persone che si distinguono per la loro traiettoria artistica, e considerati esempi di vita per le giovani generazioni.
 
 
 
Informazioni sul concorso
 
Periodo e sede
Le prove, in presenza e pubbliche, si terranno dal 21 al 25 giugno 2023, con Concerto dei vincitori, aperto al pubblico, il 25 giugno 2023. 
Sede del concorso sarà La Città del Teatro di Cascina, Via Tosco Romagnola, 656, Cascina (PI).
 
Categorie e modalità di partecipazione
Il concorso sarà suddiviso in categorie: 
“Piccole note” – fino ai 6 anni d’età 
“A”– fino ai 8 anni
“B”– fino ai 12 anni
“C”– fino ai 16 anni 
D”– fino ai 20 anni
“E” – fino ai 25 anni
Talenti”– fino ai 35 anni di età
 
 
Programmi e durata massima
  • “Piccole note”– 4 minuti con programma libero
  • “A” –  7 minuti con programma libero
  • “B”–  10 minuti con programma libero
  • “C”–  15 minuti con programma libero
  • “D”–  20 minuti con programma libero 
  • “E” – 25 minuti con programma libero
  • “Talenti” : 
Prova eliminatoria: minimo 20 /25 minuti
programma libero che comprenda:
    • uno studio a scelta tra i seguenti compositori: Chopin, Clementi, Liszt, Prokofiev, Rachmaninov, Scriabin, Debussy.
    • un tempo di una Sonata di Beethoven o Haydn o Mozart.
Prova Finale: 40 minuti, programma a libera scelta del candidato. 
Nel programma è possibile ripetere lo studio presentato in fase eliminatoria, e presentare la Sonata per intero. 
 
Saranno disponibili pianoforti da studio, concordando l’orario di prova con l’organizzazione.
 
 
 
 
 
Giuria
 
Misha Dacić Presidente 
Pianista, concertista, docente presso la Escuela Superior Musical Art di Madrid, Academia Ivan Galamian di Malaga, e alla Escuela Internacional de Musica Alberto Jonas a Valencia.
 
Rodolfo Alessandrini
Pianista, concertista, docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Potenza.
 
Jin Ju
Pianista, concertista, docente presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri con il Maestro” di Imola, “Foreign expert” per il  Ministero della Cultura Cinese
 
Federica Monti
Pianista, concertista, docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” di Padova, Direttrice Artistica presso l’Accademia Note sul Mare di Ischia.
 
Daniel Rivera
Pianista, concertista, già docente dei Conservatori di Ravenna e Livorno, direttore artistico Premio Toscana Città di Cascina, docente presso Accademia delle Arti Musicali di Sarzana, Accademia “Stefano Strata” di Pisa, ECU di Rosario (Argentina).
 
La Giuria, scelta dal Direttore Artistico, decreterà i premi. Non e` permesso ai giurati presentare allievi, escludendo la partecipazione a master class, audizioni, brevi corsi.
Il giudizio della Giuria sarà inappellabile e insindacabile. 
La Giuria avrà la facoltà di non assegnare i premi.
 
Votazioni
La votazione sarà espressa in centesimi secondo il seguente prospetto: 
Punteggio da 98 a 100/100 – primo premio assoluto
Punteggio da 95 a 97/100 – 1° premio
Punteggio da 90 a 94/100 – 2° premio 
Punteggio  da 85 a 89/100 – 3° premio
Punteggio da 80 a 84/100 – 4° premio
Per la categoria “Talenti” la giuria decreterà una classifica di primo, secondo e terzo classificato.
 
La graduatoria dei vincitori verrà proclamata al termine delle prove di categoria, la premiazione avrà luogo in forma ufficiale il 25 giugno 2023, alle ore 21,30 presso Piazza dei Caduti della Libertà, in concerto pubblico. 
 
I Concorrenti che avranno vinto il primo premio assoluto, o, a discrezione della giuria, il primo premio più alto in mancanza dell’assoluto, saranno tenuti a partecipare al Concerto dei vincitori, pena l’annullamento del Premio. 
In caso di maltempo il Concerto si terrà presso La Città del Teatro, sede delle prove.
 
Premi
Cat “Piccole note” borsa di studio di € 50 al primo premio con punteggio più alto
Cat “A” borsa di studio di € 60 al primo premio con punteggio più alto
Cat “B” borsa di studio di € 80 al primo premio con punteggio più alto
Cat “C” borsa di studio di € 100 al primo premio con punteggio più alto
Cat “D” borsa di studio di € 250 al primo premio con punteggio più alto
Cat “E” borsa di studio di € 300 al primo premio con punteggio più alto
Cat “Talenti”
Premio Toscana Città di Cascina primo classificato - Borsa di studio di € 1000, un concerto offerto dall’Amministrazione Comunale di Cascina (PI) negli eventi culturali 2024/2025.
Premio Toscana Città di Cascina secondo classificato - Borsa di studio di € 800 euro.
Premio Toscana Città di Cascina terzo classificato - Borsa di studio di € 600 euro.
 
Targa di merito alla scuola con il maggior numero di allievi presentati.
Targa di merito all’insegnante con il maggior numero di allievi premiati.
A tutti i partecipanti sarà consegnato l’attestato di partecipazione e medaglia al primo, secondo, e terzo premio.
 
Modalità di iscrizione
L’iscrizione al Concorso è gratuita, e sottintende l’accettazione di tutte le norme comprese nel presente bando. 
L'iscrizione si effettua entro e non oltre il 20 aprile 2023 mandando una mail a premiotoscana.cascina@gmail.com con:
  • nome e cognome 
  • data di nascita
  • luogo di residenza
  • contatto whatsapp e mail
  • nome insegnante
  • categoria alla quale ci si iscrive
  • fotocopia documento attestante identità e nazionalità 
  • breve curriculum artistico solo per la categoria Talenti (max 1.000 battute)
  • programma con relativa durata
 
 
Calendario prove
Orientativamente le categorie A e B si effettueranno sabato 24 e domenica 25. 
Le altre categorie nei giorni precedenti.
Il calendario sarà comunicato via mail e/o WhatsApp e pubblicato sul sito del Comune di Cascina, nei giorni seguenti il termine di iscrizione.
I candidati, muniti di un documento di riconoscimento valido, dovranno presentarsi presso la segreteria del Concorso il giorno delle rispettive esibizioni alle ore 09,00 per svolgere le operazioni di registrazione e ricevere indicazioni per la prova strumento. 
Il sorteggio della lettera per stabilire l’ordine di entrata dei candidati,  sara` effettuato dalla Direzione Artistica all’inizio delle prove. I concorrenti dovranno presentare alla commissione esaminatrice il documento di identità e una copia dei brani presentati.
Si richiede di suonare a memoria dalla categoria C in poi, mentre si lascia libera scelta alle categorie dalle Piccole note alla B compresa.
 
Accettazione del regolamento
Ai sensi dell’Art. 10 della Legge n. 675/96 sulla "Tutela dei dati personali", si informa che i dati forniti all’atto di iscrizione saranno utilizzati esclusivamente al fine organizzativo del concorso. 
I concorrenti non potranno avanzare alcuna pretesa economica o di altro genere per le esecuzioni effettuate durante il Concorso, nonché per l’eventuale utilizzazione radiofonica, televisiva, streaming o qualsiasi altra tecnica di riproduzione (es. realizzazione di CD, DVD, ecc.). 
Accettando il presente regolamento il partecipante rilascia il proprio consenso alla diffusione della sua prova anche on-demand.
L’iscrizione al Concorso comporterà l’accettazione incondizionata del presente regolamento e, per ogni eventuale controversia o interpretazione del presente regolamento, farà fede il testo; il foro competente è quello di Pisa.
Per i concerti premio sarà corrisposto un rimborso spese. 
L’organizzazione non si assumerà la responsabilità di rischi o danni di qualsiasi natura che dovessero derivare ai concorrenti durante il corso di tutta la manifestazione.
La Direzione Artistica si riserva la facoltà di integrare con altri giurati in caso di assenza dei Maestri elencati. 

Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di modificare il presente regolamento qualora lo ritenesse necessario. Si riserva altresì il diritto di annullare la manifestazione in caso di gravi restrizioni legate all'Emergenza SARS-CoV-2 (Covid-19).

Nel caso di contestazioni sull’interpretazione del presente regolamento, la decisione del Comitato Organizzatore sarà inappellabile e il testo l'unico considerato valido.

Contatti

Email: premiotoscana.cascina@gmail.com

Prof.ssa Giovanna Pellai responsabile organizzativa 3517399978 solo messaggi whatsapp tutti i giorni dalle ore 9,00 - alle ore 13,00

M° Daniel Rivera direzione artistica daniel.rivera@mac.com (programmi e aspetti inerenti al repertorio)

Dott.ssa Manuela Simoncini msimoncini@comune.cascina.pi.it