Pubblicati due importanti bandi di misure economiche a favore delle imprese che sono state oggetto di chiusura forzata a causa della diffusione del coronavirus

Pubblicato il 8 dicembre 2020 • Comune

Un bando riguarda un contributo economico commisurato alla TARI.  Il contributo viene assegnato a tutte le utenze non domestiche aventi sede operativa nel Comune di Cascina ed assoggettate alla TARI per l’esercizio 2020, che nel mese di novembre 2020 abbiano subito la chiusura totale e forzata dell’attività a seguito di provvedimenti governativi (DPCM).

Il contributo verrà calcolato come segue: Il 10% dell’importo TARI pagato per l’anno 2020,  in caso di chiusura per più della metà del mese di novembre 2020;

L' altro bando riguarda la  CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO SULLE UTENZE IDRICHE (BONUS IDRICO PER LE ATTIVITA’ ECONOMICHE)  PER CONTRASTARE LA PROFONDA CRISI INNESCATA DAL CORONAVIRUS E DARE UN AIUTO CONCRETO PER ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, DI SOMMINISTRAZIONE E  ARTIGIANALI.  Fra in requisiti per la presentazione della domada: avere sede legale e operativa a Cascina; essere regolarmente iscritti alla CCIAA;  essere intestatario di una utenza idrica non domestica; avere un numero di addetti inferiore a dieci unità; non avere debiti di qualunque natura nei confronti del Comune di Cascina .

Tutti i criteri e requisiti per la  presentazione del contributo sono contenuti nel bando e  schema di domanda.

Domanda Utenze Idriche
Allegato formato docx
Scarica
Bando Utenze idriche
Allegato formato odt
Scarica
Domanda Tari
Allegato formato docx
Scarica
Bando tari
Allegato formato docx
Scarica