Disposizioni sul coronavirus

Pubblicato il 6 marzo 2020 • Comune

Queste le misure adottate a seguito della emanazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri datato 4 marzo 2020 per il contrasto e il contenimento del coronavirus COVID-19:

  • Sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo per le scuole di ogni grado e ordine, atenei compresi.
  • Sospensione fino al 3 aprile di congressi, meeting, riunioni ed eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità.
  • Posticipo a dopo il 3 aprile di qualsiasi altra attività congressuale o convegnistica.
  • Sospensione fino al 3 aprile delle manifestazioni, eventi e spettacoili di qualsiasi natura (anche teatro e cinema), svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di distanza.
  • Sospensione fino al 3 aprile delle manifestazioni ed eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone, salvo che gli organizzatori non prevedano misure tali da garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
  • Sospensione fino al 3 aprile degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, ad eccezione delle competizioni sportive e le sedute di allenamento degli atleti agonisti che si svolgano all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.
  • Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi solo salvo che i responsabili non prevedano misure tali da garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. In caso contrario, sospensione delle attività fino al 3 aprile.
  • Sospensione, fino al 15 marzo 2020, dei servizi educativi per l’infanzia, ludoteche, spazi gioco e similari, delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, università per anziani, centri sociali anziani. E’ sospeso il Consiglio Comunale dei Ragazzi e rinviato il Consiglio Comunale.
  • La Biblioteca Comunale rimarrà aperta fino al 3 aprile solo per il servizio prestiti. Chiusura per tutti gli altri tipi di servizi.
  • gli uffici comunali restano aperti al pubblico, ma si invita la Cittadinanza a rispettare le misure igienico-sanitarie diramate (visibili sui depliant collocati in tutti i locali comunali) e a prendere appuntamento chiamando i seguenti numeri di telefono: Numero Verde 800 017728, Centralino 050-719111, Ufficio Sociale 050-719.312, Polizia Municipale 050-719.355
misure igienico sanitarie
Allegato formato pdf
Scarica
linee guida
Allegato formato pdf
Scarica