Regione Toscana

Contributi per la tariffa rifiuti: domande entro il 16 ottobre

Pubblicato il 27 settembre 2018 • Sociale

C'è tempo fino al 16 ottobre prossimo per presentare al Comune di Cascina la domanda per ottenere i contributi economici sul pagamento della tariffa rifiuti (la Tari) per l'anno 2018. Occorre essere residenti nel Comune da almeno 5 anni ed avere un indicatore della situazione economica equivalente (Isee) non superiore a 25mila euro. L'agevolazione può essere richiesta solo per l'abitazione di residenza e tra la documentazione da presentare occorre anche allegare le ricevute di pagamento della tariffa per l'anno 2018.

L'entità del contributo per ad ogni singolo nucleo familiare varia in base al valore dell'Isee. Per le famiglie con un Isee inferiore o pari a 6.500 euro sarà erogato un contributo pari all'80% dell'importo della Tari. Per le famiglie che hanno un Isee compreso tra i 6.501 e i 16.500 euro il contributo sarà del 50% della tariffa. Per le famiglie con Isee compreso tra 16.501 e 25.000 euro si arriva al 20%. Una volta raccolte tutte le richieste ammissibili, sarà stilata la graduatoria per assegnare le agevolazioni fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dal Comune di Cascina, pari a 40mila euro.

La graduatoria sarà formata assegnando i seguenti punteggi: ai nuclei familiari residenti nel comune da oltre 30 anni saranno assegnati 15 punti; a quelli residenti da almeno 15 anni 7 punti; a quelli residenti da almeno 7 anni 3 punti (ovviamente questi punteggi non sono cumulabili). Inoltre, saranno assegnati 4 punti ai nuclei familiari con disabili, 2 punti a quelli composti solo da persone che abbiano compiuto 65 anni al momento della domanda, 2 punti alle giovani coppie (in questo caso la famiglia deve avere una anzianità di formazione non superiore a due anni e i due componenti non devono avere superato il 35esimo anno di età), 1 punto ai nuclei familiari composti da 5 persone ed oltre con almeno un minore, 1 punto agli altri nuclei.

Le domande devono pervenire al Comune entro la mezzanotte del 16 ottobre 2018 con una delle seguenti modalità: a mano, preferibilmente al protocollo del Servizio sociale e casa (in viale Comaschi 116, il martedì dalle 9.00 alle 13.00 e il giovedì dalle 15.00 alle 17.00), oppure al protocollo generale del Comune (in corso Matteotti 90, negli orari di apertura); per posta inviandole a mezzo raccomandata A/R all'indirizzo “Comune di Cascina – Servizio Sociale e Casa – Viale Comaschi n. 116, 56021 Cascina” (farà fede la data del timbro di arrivo); oppure mediante posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.cascina.pi.it.

Le domande dovranno essere compilate esclusivamente sui moduli predisposti dal Comune che possono essere ritirati presso l’Ufficio relazioni con il pubblico (in via Palestro 2), presso il Front office del Servizio sociale e casa (in viale Comaschi 116), oppure scaricati dal sito www.comune.cascina.pi.it dove è disponibile anche l'avviso, di cui si consiglia di prendere visione, con tutte le informazioni di dettaglio.

Per informazioni si può contattare il Comune di Cascina ai numeri 050 719312, 050 719236 o 050 719262.