Regione Toscana

"Gli onesti" di Aristofane

Pubblicato il 21 novembre 2018 • Teatro Via Tosco Romagnola, 656, 56021 Cascina PI, Italia

Venerdì 23 novembre, alle ore 21, alla Città del teatro di Cascina, va in scena "Gli onesti" da Aristofane.

Tiche, la dea della fortuna, è stata accecata da Zeus. Stessa sorte è toccata a suo figlio, il dio della ricchezza Pluto. Che per giunta è scomparso. Tiche accecata finisce nelle mani di un povero contadino e il suo schiavo. I due le propongono di aiutarla a riacquistare la vista e a cercare suo figlio, ma in cambio le chiedono di favorire le sorti degli onesti. Essi si ritengono tali. E lo sono davvero. Si, ma fino a un certo punto. Vogliono che solo gli onesti siano fortunati. Ma chi distingue gli onesti dai disonesti? Chi decide?

La distribuzione della ricchezza è un problema attuale, forse è il caso di dire senza tempo. La compagnia dei senesi Straligut ha scelto Aristofane e l’Atene classica del V secolo per parlarne nella commedia "Gli Onesti", liberamente tratta dal Pluto aristofanesco e da altre commedie.

Per saperne di più visita il sito della Città del teatro.