servizi online

Comitato Unico di Garanzia

Ai sensi dell'art. 57 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, come modificato dall'art. 21 della Legge 4 novembre 2010, n. 183, e della Direttiva emanata dai Dipartimenti della Funzione Pubblica e per le Pari Opportunità del 4 marzo 2011 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 134 del 11 giugno 2011), con deliberazioni di Giunta Comunale n. 56 del 22/03/2011 e n. 133 del 28/07/2011 è stato costituito il "Comitato unico di garanzia delle pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni" (Di seguito CUG), che sostituisce, unificando le competenze in un solo organismo, i comitati per le pari opportunità e i comitati paritetici sul fenomeno del mobbing.

Tale comitato, di natura paritetica, è formato da un componente designato da ciascuna delle OO.SS. maggiormente rappresentative a livello di amministrazione e da un pari numero di rappresentanti dell'Amministrazione. Il presidente del Comitato è designato dall'Amministrazione.

Secondo la normativa suddetta, il CUG contribuisce all'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l'efficienza delle prestazioni collegate alla garanzia di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica per i lavoratori.