Variante al P.S. e al R.U.

"VARIANTE DI MONITORAGGIO AL REGOLAMENTO URBANISTICO CON CONTESTUALE VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE PER ADEGUAMENTO E RIDISTRIBUZIONE DELL'ATTUALE DIMENSIONAMENTO DI PREVISIONE"

Il Consiglio Comunale, con Deliberazione n. 9 del 12 marzo 2013, ha dato avvio alla formazione della Variante di monitoraggio al Regolamento Urbanistico con contestuale Variante al Piano Strutturale per l'adeguamento e la redistribuzione dell'attuale dimensionamento di previsione, fissando i seguenti obiettivi:

1. verificare le previsioni di cui al comma 4 dell'art. 55 L.R.T. 01/05 e i conseguenti vincoli preordinati alla espropriazione dimensionati sulla base del quadro previsionale strategico per i cinque anni successivi alla loro approvazione;

2. favorire l'attuazione degli interventi di trasformazione di iniziativa pubblica e privata e delle opere pubbliche collegate, in considerazione degli esiti della relazione di monitoraggio degli interventi e dei loro effetti;

3. incentivare il recupero del patrimonio edilizio esistente e delle funzioni in atto, attraverso il processo di valorizzazione del centro storico con la programmazione del recupero, a garanzia di migliori livelli di qualità abitativa e di valorizzazione dell'interesse storico d'uso: residenziale e centro di servizi per la vita associata;

4. completare il progetto di Regolamento Urbanistico vigente, tenendo presenti i problemi relativi alla mobilità, alla riqualificazione dei centri, alle dotazioni infrastrutturali, alla salvaguardia ambientale, in modo da valorizzare l'identità culturale delle singole realtà territoriali.

 

 Per l'atto urbanistico in questione si è conclusa la fase preliminare della procedura di Valutazione Ambientale Strategica di cui alla L.R. 10/2010
 
MONITORAGGIO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO 2005-2013

 Con Deliberazione di Consiglio Comunale n.9 del 10 marzo 2014:

- è stata approvata la “Relazione di monitoraggio sullo stato di attuazione del Regolamento Urbanistico 2005-2013” aggiornata;
- è stato ritenuto opportuno predisporre per la variante urbanistica da adottare due distinti atti deliberativi, ad oggetto:
   - Variante parziale al Piano Strutturale per l’adeguamento e la redistribuzione dell’attuale dimensionamento di previsione;
   - Variante di monitoraggio al Regolamento Urbanistico;

 
FASE II: ADOZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE E AL REGOLAMENTO URBANISTICO
 
 Avviso pubblico di adozione
 
"VARIANTE PARZIALE AL PIANO STRUTTURALE PER L'ADEGUAMENTO E LA RIDISTRIBUZIONE DELL'ATTUALE DIMENSIONAMENTO DI PREVISIONE"
         
 
"VARIANTE DI MONITORAGGIO AL REGOLAMENTO URBANISTICO"
 

Pubblicazione BURT

 

Si comunica che sull'edizione del BURT n. 16, parte II, del 23.04.2014, sono stati pubblicati gli avvisi di deposito delle suddette Deliberazioni

Avviso deposito PS
Avviso deposito RU

 

ITER PER L'APPROVAZIONE VARIANTE P.S. e R.U.

La "VARIANTE DI MONITORAGGIO AL REGOLAMENTO URBANISTICO CON CONTESTUALE VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE" è stata adottata e trasmessa all'autorità competente alla VAS. L'amministrazione Comunale è impegnata nello svolgimento delle attività tecnico-istruttorie per la valutatazione di tutte le osservazioni pervenute per esprime il proprio parere motivato.

IN QUESTA FASE DEVONO PERVENIRE I PARERI DEGLI ENTI COINVOLTI NEL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE NONCHE' LE OSSERVAZIONI RELATIVI AGLI ATTI URBANISTICI ADOTTATI.

Seguiranno le seguenti fasi:

- Approvazione: il Consiglio Comunale, si esprimerà sulle osservazioni presentate, quindi, approverà definitivamente la "Variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico" complete di tutti gli elaborati e del parere motivato dell'Autorità competente VAS.

- Pubblicazione: gli strumenti approvati verranno comunicati alla Regione e alla Provincia e pubblicati sul BURT.

- Monitoraggio: l'attuazione del Regolamento, il raggiungimento degli obiettivi e gli impatti significativi sull'ambiente sono soggetti al monitoraggio. Dell'attività di monitoraggio è informato il Consiglio comunale.

Schema dell'iter del procedimento
 
FASE III: APPROVAZIONE DEFINITIVA DELLA VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE E AL REGOLAMENTO URBANISTICO
 

DCC n.10 del 19.03.2015 - Approvazione definitiva PS

Avviso Pubblico di Approvazione del PS

DCC n.11 del 19.03.2015 - Approvazione definitiva RU

Avviso Pubblico di Approvazione del RU
 

 Pubblicazione BURT

Si comunica che sull'edizione del BURT n.17, parte II del 29.04.2015 è stato pubblicato l'avviso di deposito della Deliberazione n.10 del 19.03.2015 relativa all'approvazione definitiva della "VARIANTE PARZIALE AL PIANO STRUTTURALE PER L'ADEGUAMENTO E LA RIDISTRIBUZIONE DELL'ATTUALE DIMENSIONAMENTO DI PREVISIONE"che acquisterà efficacia a partire dal 14.05.2015 ai sensi dell'art.19 della LRT 65/2014.

 

 
  • Studio Idrologico Idraulico (consultare la sezione "Elenco elaborati allegati al PS")
  • Indagini Geologiche (consultare la sezione "Elenco elaborati allegati al PS")
 
 
"VARIANTE DI MONITORAGGIO AL REGOLAMENTO URBANISTICO"
 
"AGGIORNAMENTO DEL QUADRO CONOSCITIVO E RETTIFICA DEGLI ERRORI MATERIALI AI SENSI DELL'ART. 21 DELLA LRT 65/2014"
 

Considerato che successivamente alla entrata in vigore della variante al RU sono stati riscontrati errori e imprecisioni, all'interno di alcuni elaborati costituenti il regolamento urbanistico, in attuazione del disposto dell'art.21 della LRT 65/2014 per il quale l'amministrazione comunale provvede all'aggiornamento del quadro cooscitivo degli strumenti di pianificazione territoriale ed urbanistica ed alla correzione degli errori materiali in essi contenuti, si è proceduto alla rettifica dei suddetti errori materiali, con particolare riferimento al RU, come modificato con la "Variante di monitoraggio al Regolamento Urbanistico", approvata con DCC n.11 del 19.03.2015 e che ha acquistato efficacia dalla data di pubblicazione sul BURT del 20.05.2015. Inoltre, in osservanza dell'art. 4 comma 6 delle NTA del RU, in esecuzione della determina dirigenziale n.247 del 25.03.2016 si è proceduto con l'aggiornamento del quadro conoscitivo relativamente agli edifici riclassificati ed alla rideterminazione della perimetrazione dei resedi di pertinenza degli edifici nel territorio rurale.

Le modifiche apportate agli elaborati del RU vigente, che non comportano la modifica dell'assetto urbanistico delle aree e non hanno nessuna incidenza sul disposto normativo sul quale intervengono, sono illustrate nella "Relazione Tecnica a cura del Responsabile del Procedimento" e nei seguenti elaborati:

L' aggiornamento del quadro conoscitivo e la rettifica degli errori materiali, ai sensi dell'art. 21 della LRT 65/2014, è stato approvato con DCC n. 11 del 05.04.2016; alla pubblicazione dell'avviso sul BURT tutti gli elaborati oggetto di aggiornamento saranno sostituiti nella sezione "Variante al PS e al RU approvata il 19.03.2015 - Elenco elaborati allegati al RU" della Sezione Urbanistica/Sit del sito istituzionale del Comune di Cascina.

Uffici

Macrostruttura Pianificazione del Territorio/Patrimonio
Responsabile Posizione Organizzativa Apicale
Ing. Luisa Nigro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

URBANISTICA e SIT
Via Tosco Romagnola, 199
Orario di apertura al pubblico:
Martedì 9.00-13.00 e 15.00-17.00

URBANISTICA
Fax: 050719395
Responsabile di servizio: Arch. Alice Lenzi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 050719327
per appuntamenti Tel: 050719326

Istruttore Tecnico Arch. Chiara Turini
Tel: 050719293
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Istruttore Tecnico Arch. Cristina Donati
Tel: 050719285
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Istruttore Amm.vo Giorgio Coradeschi
Tel 050719326
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SIT
Responsabile di servizio: Arch. Davide Tonelli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 050719270
Fax: 050719395

PATRIMONIO
Corso Matteotti, 90
Fax: 050719390
Responsabile: Ing. Luisa Nigro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario di apertura al pubblico:
Martedì 9.00-13.00 e 15.30-17.30
Giovedì 9.00-13.00