Introduzione alla Giunta comunale

La Giunta è l’organo esecutivo dell’ente locale.
Nei comuni con popolazione superiore a 15mila abitanti gli assessori sono nominati dal sindaco , anche al di fuori dei componenti del consiglio, fra i cittadini in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere. Il numero degli  assessori, stabilito dagli statuti,  non deve essere superiore a un terzo del numero dei consiglieri comunali , computando a tale fine il sindaco,  e comunque non può superare le dodici unità.

La Giunta compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo che non siano riservati dalla legge al Consiglio e che non ricadano nelle competenze del Sindaco.

Collabora con il Sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del Consiglio. Riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.

La competenza della Giunta è residuale, nel senso che nella sua sfera di attribuzione rientra tutta l’attività di indirizzo e controllo politico, che non è tassativamente individuata dalla legge come di competenza del Sindaco o del Consiglio comunale.