Elezioni Politiche 4 Marzo 2018

Si comunica che, in occasione delle elezioni politiche, i seggi resteranno aperti nella sola giornata di domenica 4 marzo, dalle ore 7 alle ore 23. Tutte le elettrici ed elettori dovranno presentarsi al proprio seggio elettorale muniti della tessera elettorale e di documento di riconoscimento (carta di identità, patente di guida, passaporto, oppure documenti rilasciati da enti pubblici purché muniti di fotografia).
 
 
 
 
 
PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE - ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
 
Ai fini del rilascio delle certificazioni inerenti la presentazione delle liste per le elezioni politiche nonché per l'autentica delle sottoscrizioni, l'Ufficio anagrafe resterà aperto nei seguenti orari:
- Giovedì 25 gennaio: ore 8,30 - 12,30; 15,00 - 17,00
- Venerdì 26 gennaio: ore 8,30 - 12,30; 15,00 - 17,00 
- Sabato 27 gennaio: ore 8,30 - 12,30; 14,00 - 16,00
- Domenica 28 gennaio: ore 8,00 - 20,00;
- Lunedì 29 gennaio: ore 8,00 - 20,00.
 
 
I COLLEGI ELETTORALI
 
Così come risulta dalla tabella allegata al Decreto legislativo 12 dicembre 2017, n. 189 pubblicato sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 295 del 19 dicembre 2017, il Comune di Cascina è inserito nei seguienti collegi elettorali:
- Collegio uninominale Camera dei Deputati: TOSCANA 10
- Collegio plurinominale Camera dei Deputati: TOSCANA 2
- Collegio uninominale Senato della Repubblica: TOSCANA 5
- Collegio Plurinominale Senato della Repubblica: TOSCANA 2
 
 
VOTO IN ITALIA PER I CITTADINI ISCRITTI ALL'AIRE

Si informano tutti i connazionali iscritti in AIRE che, a seguito dello scioglimento anticipato delle camere e della pubblicazione del DPR di fissazione dei comizi elettorali in data 29 dicembre 2017, il termine di 10 giorni per l'esercizio del diritto di opzione ex art. 4 L. 459/2001 (opzione di voto in Italia per gli iscritti AIRE) scade lunedì 8 gennaio. Pertanto, tutti coloro che, pur essendo iscritti in AIRE intendano rientrare in Italia per votare, dovranno far pervenire al Consolato di riferimento l'opzione di voto in Italia, entro lunedì 8 gennaio. Ricordiamo che gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione delle prossime elezioni politiche, ricevono dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare - presso i seggi elettorali in Italia - per i candidati nelle circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero. La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per una consultazione elettorale. Tale opzione di voto può essere scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore. Per tale comunicazione si può anche utilizzare l’apposito modulo

VOTO ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 4 marzo 2018, possono produrre espressa opzione - valida esclusivamente per la medesima consultazione elettorale alla quale si riferisce - per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero per liste di candidati presentate nella ripartizione ove dimorano. L’opzione per il voto nella circoscrizione Estero potrà essere prodotta altresì dai familiari con essi conviventi. L’opzione dovrà pervenire al comune italiano di iscrizione nelle liste elettorali (email ordinaria e PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - fax 050 719150) entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data delle elezioni, e cioè entro il 31 gennaio 2018 (art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n. 459, inserito dalla legge 6 maggio 2015, n. 52, e di recente modificato dall’art. 6, comma 2, lettera a), della legge 3 novembre 2017, n. 165)”. Per l’esercizio dell’opzione potrà essere utilizzato il modello riprodotto in formato accessibile ed editabile.

 
LA TESSERA ELETTORALE: RILASCIO E RINNOVI
 
Tutte le elettrici ed elettori dovrebbero essere in possesso della tessera elettorale a suo tempo consegnata che è valida per diciotto consultazioni. La tessera deve essere conservata fino all’esaurimento degli spazi. Considerando che le tessere elettorali sono state distribuite per la prima volta nel 2001, si invita a porre particolare attenzione all’eventuale esaurimento dei 18 spazi a disposizione. In caso di variazione di indirizzo all’interno del Comune che comporti anche variazione della sezione elettorale, sarà premura dell’Ufficio Elettorale provvedere all’invio di adesivi, con i dati aggiornati, da applicare sulla Tessera Elettorale. Nel caso di trasferimento di residenza da altro Comune l’Ufficio Elettorale provvederà alla consegna di una nuova tessera elettorale previo ritiro di quella vecchia.
In caso di smarrimento, mancata consegna o esaurimento spazi della Tessera Elettorale, sarà possibile richiederne un duplicato presso l’Ufficio Anagrafe, Viale Comaschi 116, aperto nei seguenti orari:
  • Dalle 8.30 alle 12.30 il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì e al pomeriggio nei giorni di martedì e giovedì, dalle 15 alle 17
  • Nei giorni 2 e 3 marzo sarà aperto dalle 9 alle 18
  • Nel giorno della consultazione osserverà l'orario di votazione e quindi dalle 7 alle 23

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO A DOMICILIO PER GLI ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA’ CHE RENDONO IMPOSSIBILE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE
 
Tutte le elettrici ed elettori che siano affetti da gravissime infermità o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che ne impediscono l’allontanamento dalla propria abitazione, posso chiedere di essere ammessi al voto presso la loro dimora. A tal fine dovranno far pervenire dal 23 gennaio al 12 febbraio 2018 al Sindaco del Comune di Cascina, una dichiarazione in carta libera corredata della prescritta certificazione medica. I modelli di dichiarazione sono disponibili presso l’Ufficio Elettorale del Comune, il quale è a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento.
 
 

INFERMITA’ FISICA: MODALITA’ DI VOTO

Gli impossibilitati a votare personalmente possono presentarsi accompagnati da un altro elettore, familiare o conoscente, scelto dagli stessi.  Quando l'infermità fisica risulti evidente (non vedenti, affetti da paralisi, ecc.) il Presidente di Seggio acconsente al diritto di voto; quando invece l'impedimento non è evidente l'elettore dovrà essere munito di Certificato rilasciato dal medico designato dalle A.S.L. comprovante la propria infermità fisica.  E' possibile richiedere l'apposizione del diritto al voto assistito sulla tessera elettorale. In questo modo l'elettore fisicamente impedito eviterà di produrre, per ogni consultazione elettorale, la certificazione medica prevista.

L'Ufficio Elettorale comunale è a disposizione per fornire tutti i chiarimenti in merito (tel. 050719377 mail e PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).
 
 
 

SCRUTATORI DI SEGGIO ELETTORALE

Coloro che sono già iscritti nell'Albo degli scrutatori di seggio elettorale possono manifestare il proprio interesse alla nomina entro il 2 febbraio 2018

 

Uffici

Responsabile della Macrostruttura Servizi alla Persona
Dott.ssa Francesca Di Biase
e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel 050 719331

U.O.C. Elettorale e Statistica
Responsabile: Rag. Alessandro Martini 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.<
Viale Comaschi, 116
Tel: 050719377
Fax: 050719150


Orario:

Lun. 8.30-12.30
Mar. 15.00-17.00
Mer. 8.30-12.30
Gio. 8.30-12.30 e 15.00-17.00
Ven. 8.30-12.30


Orario estivo

dal 13 Luglio al 23 Agosto
dal lunedì al venerdi 8.30 - 12.30
(l'ufficio non effettuerà aperture pomeridiane)