Attivato nuovo portale SUAP - Nuove modalità trasmissione pratiche

Le istanze di competenza dei Vigili del Fuoco (SCIA antincendio, valutazione progetto etc.), e quelle relative all' A.U.A. (scarico in fognatura, all'emissione in atmosfera etc... ) devono essere inviate al Comune tramite lo standard 0 o, in via transitoria, in caso di problemi di inoltro tramite il portale, con la PEC


Che cos'è
Breve descrizione
Da oggi le pratiche SUAP devono essere inviate tramite la piattaforma telematica del Sistema in supplenza della Regione Toscana. Sul sistema regionale vengono gestite le pratiche di avvio e modifica (variazione, subentro o cessazione) delle attività economiche.

Come autenticarsi
Per accedere al sito regionale è necessario autenticarsi con un dispositivo contenente i certificati digitali per la navigazione in internet.
La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è uno strumento di identificazione in rete che consente la fruizione dei servizi delle amministrazioni pubbliche. Per saperne di più: http://www.progettocns.it

Per autenticarsi è possibile utilizzare la tessera sanitaria regionale, la smart card e le "chiavette" come la business key e il token usb.

Accesso con tessera sanitaria
Per autenticarsi con la tessera sanitaria della Regione è necessario abilitare la tessera e ottenere il PIN. Per abilitare la tessera sanitaria rivolgersi agli sportelli delle Aziende ASL o le farmacie aderenti oppure presso l'URP - Uffico relazioni con il pubblico di Cascina.
I drive da installare sul pc sono scaricabili dal sito della Regione Toscana all'indirizzo http://cse-toscana.aruba.it/web/guest/guida
Importante: la Tessera Sanitaria delle Regione Toscana NON è un dispositivo di firma digitale. Per firmare allegati e domanda/SCIA è necessario avere anche un dispositivo di firma digitale.

Accesso con smart card
Per accedere con la smard card è necessario:
- avere installato il lettore (collegato al pc) per poter inserire la carta/tessera contenente i certificati digitali della CNS
- aver installato sul pc i drive della tessera con cui accedere.

Accesso con chiavetta
I dispositivi su chiavetta contengono sia i certificati digitali della CNS e sia quelli per la firma digitale. Esempi di chiavetta: business key (Infocert), il token usb (Aruba), chiavetta delle Poste Italiane...
Importante: all'interno della "chiavetta" esiste un browser interno (Portable Firefox Mozilla). Va utilizzato per l'accesso su internet dalla chiavetta. Ecco come fare:

1. Inserire la chiavetta nella porta usb del computer.
2. Avviare il software (se non si avvia automaticamente cliccare su autorun.exe).
3. Avviare il browser Portable Firefox Mozilla.
Il browser interno si può trovare in "E-government sicuro" o "Accedi in sicurezza" per la business key; "Applicativi" o "Utilità" per il token usb, cambia in base al dispositivo.



Come utilizzare il sito regionale per l'invio pratiche
Sul sito Comune Cascina trovate il link "SUAP- PORTALE REGIONALE" si trova nella sezione "Servizio Commercio e attività Produttive" – "Portali SUAP"
Entrando nel sito regionale, nel menu di sinistra troviamo alcune informazioni sul SUAP e le aree dedicate (quella dell'operatore SUAP, quella dell'impresa).
Nella parte centrale si trova l'elenco delle macro categorie delle attività (ne sono censite oltre 700).
Per l'avvio o la modifica di un'attività, va scelto il cosiddetto "endoprocedimento". Si apre la scheda dell'attività con le informazioni necessarie (descrizione regionale e se esistente la descrizione locale - comunale, requisiti, normative di riferimento, importi dei diritti SUAP, etc).

Standard delle pratiche del sistema regionale
Standard 0: il sistema richiede informazioni di base (sono 10 quadri/sezioni, alcune precompilate dal sistema, da completare con i relativi dati) e successivamente deve essere allegata alla procedura la relativa modulistica.

Standard 2: il sistema richiede informazioni e dichiarazioni più specifiche (sono 14 quadri/sezioni). Inoltre, se un'attività prevede peculiarità del territorio (regolamentazioni comunali specifiche), devono essere aggiunti allegati compilati, da scaricare dalla sezione modulistica.

Possibili status del soggetto autenticato
Il soggetto che si autentica al sistema viene automaticamente riconosciuto dalle credenziali contenuti nei certificati digitali ed è identificato come il "sottoscritto" della pratica e deve "scegliere" dalla finestra a tendina la motivazione per la quale agisce.
Il soggetto che si autentica può essere:

1. Dichiarante e sottoscrittore: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa è colui che si autentica al sistema.
2. Incaricato alla presentazione: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa firma digitalmente gli allegati e la domanda/scia e incarica altro soggetto al solo invio telematico.
3. Procuratore speciale: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa delega con apposita procura speciale (da scansionare, insieme con il documento di identità in corso di validità, ed allegare alla pratica) il soggetto a firmare digitalmente gli allegati e la domanda/scia e lo incarica anche dell'invio telematico).


Requisiti
A chi è rivolto
L'invio telematico è rivolto a tutti coloro che devono avviare o modificare un'attività economica (pratica SUAP).
Le pratiche SUAP devono obbligatoriamente essere inviate in modalità telematica tramite il servizio on line dedicato.

I documenti integrativi ad una pratica SUAP che non rientrano nei casi gestiti con il sistema regionale devono essere inviati tramite la PEC.
La PEC deve essere inviata a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Note
Segnalazioni e precisazioni
Tutte le pratiche sono soggette al pagamento dei diritti SUAP
Nel quadro A1 devono essere inseriti i dati anagrafici del titolare/legale rappresentante dell'impresa; è opportuno che nella redazione della pratica siano compilati tutti i quadri della procedura informatica, anche i campi non obbligatori (quelli a sfondo bianco).
L'eventuale modulistica del Comune di Cascina (alcuni sono file in formato pdf editabili, altri in formato .word) da compilare ed allegare alla procedura, deve essere elaborata con una "stampante virtuale" (in alcuni pc sono già configurate, se necessario può essere installato un software gratuito, esempio pdf cute, pdf creator etc.) per generare il file in formato pdf/A, e poi firmata digitalmente.
L'utilizzo della PEC è ammesso solo per l'invio di documenti integrativi ad una pratica SUAP.

Dove andare
Sportello unico per le attività produttive (SUAP)
Sede: Via Palestro, n° 4 Cascina
Centralino: 050 719111
Ufficio: 050 719291
Fax: 050 719265
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario: Informazioni pratiche Suap - orario apertura sportello: martedì e giovedì ore 9.00 - 13.00 martedì 15,30 – 17,30

Assistenza ed inoltro telematico con portale regionale:
- Inoltro pratiche Suap esclusivamente con invio telematico on line
- Per assistenza utilizzo portale regionale: numero verde 800 980102

Categoria
Attività produttive news